giovedì 23 ottobre 2014

Genovesi, tutti insieme, solidali, coraggiosi e generosi.

Solidarietà per l'alluvione




















Nella nostra parrocchia dell'Assunta di Nervi 
e nella cittadina, con sei banchetti di volontari,
in due gg abbiamo venduto 1500 magliette a 
10 euro ognuna... è stata una bella avventura.
Un buon ricavato di 17.400 Euro per aiutare,  













come una goccia, i seimila 
sfortunati che il fango ha danneggiato gravemente.
Ora speriamo in un tempo atmosferico piu' normale 
ed in un tempestivo 
intervento per le opere di risanamento 
degli argini dei fiumi pericolosi.

martedì 21 ottobre 2014

UN GRUPPO CATECHISTICO BEN ORGANIZZATO FIN DALL'INIZIO ANNO.



GRUPPO ISRAELE      2014-2015
Ottobre 14-21-28
Novembre 4

SAPIENZA
Bibbia: Sap 6,12-21; Mt 7,24-29 +Laura
personaggi attuali: Madre Teresa, M.L.King

Personaggio: GiosuèLiliana
Scheda: Sapienza – carta IsraleleFilomena
Attività: PPT Doni e frutti dello SpiritoPaola
Novembre 11-18-25
Dicembre 2

SCIENZA
Bibbia: Lc 10,21-24, sal 18
Personaggi attuali: Giovanni Paolo IILiliana
PPT: il dono della scienzaFilomena
Scheda: ScienzaLaura
Attività: ‘Da infinitamente piccolo a infinitamente grande’ Scienza e religione: complici o avversari?Paola
Dicembre 9-16
Gennaio 13-20

INTELLETTO
Bibbia: Sal 138; Mt 13,10-16Paola
Personaggio: Giuseppe ed il Faraone Gn 41,16-36Filomena
Scheda: IntellettoLaura
Attività: l’apparenza ingannaLiliana
Gennaio 27
Febbraio 3-10-24

FORTEZZA
Bibbia: Mt 4,1-11; Lc 2, 39-40Filomena
Personaggio: Santo Stefano primo martireLaura
Scheda: FortezzaLiliana
Attività: La forza di….Paola
Marzo 3-10-17-24

TIMOR DI DIO
PIETÀ
Bibbia: Gn 3,8-24Laura
Personaggio attuale: Don Bosco
Personaggio: GiudittaLiliana
Scheda: Timor di Dio - PietàFilomena
Attività: il buon samaritanoPaola
Aprile 7-14-21-28

CONSIGLIO
Bibbia: 1 Sam 16,1-3 – Mc 8,31-33Liliana
Personaggio: San Filippo NeriFilomena
Scheda: Consiglio Laura
Attività: Dio fa conoscere il suo progetto su di noiPaola
Maggio 5
Recita  doni dello spirito

venerdì 17 ottobre 2014

STIAMO ANDANDO BENE.....

UN MOMENTO DELLA SETTIMANA DELL'OKTOBERFEST DELLO SPIRITO 

per Quinto-Nervi.

















Nel ricco e variegato programma ovunque diffuso in Vicariato 
per la settimana di spiritualità della famiglia e della coppia, 
mercoledì c'è stato l'incontro  per le famiglie sul tema del dialogo, 
sempre da costruire in ogni momento e circostanza della giornata.


Le coppie che ci hanno dato la loro esperienza, si sono 
dette ottimiste per quanto riguarda il miglioramento 
della vita familiare, nonostante le crisi di ogni genere 
che sembrano minare la vita di coppia e di ogni famiglia.
Il metodo sperimentato è ritornare a fermarsi, dialogare, 
senza tenersi le cose per sè, chiusi in sè stessi.

Utilizzare tutti i mezzi per riconciliarsi, capirsi, amarsi. 
La preghiera in famiglia è ancora il punto più difficile 
ma il più efficace per tenere unita la famiglia tutta.
Sono piaciuti molto i dieci punti di Don Pino Pellegrino 
sulla vita "fruttuosa" di ogni famiglia.

martedì 14 ottobre 2014

Per ragazzi dell'Assunta...

IL MONDO HA BISOGNO
DI ESSERE SALVATO .


















VIENI A FARLO CON NOI...
... al super-bivacco
di autunnoTutti ragazzi dai 7 ai 14 anni della Parorcchia del'Assunta sono invitati al BIVACCO di AUTUNNO che si terrà da sabato 25 a domenica 26 otobre presso la Casa per bivacchi di LUMARZO. 

L’appuntamento per la partenza è alle 12.45 di sabato 25
ottobre alla stazione di Quinto con il pranzo al sacco.
Il viaggio prevede queste tappe: Quinto/Recco in treno - Recco/Lumarzo in autobus e viceversa.

Il ritorno è previsto ala stazione di Quinto, domenica 26
otobre ale 17.27. Per il bivacco occorre: - Lenzuolo coprimaterasso - Sacco a pelo - Federa - Asciugamano - Effetti personali - Cambio - Vestiti e scarpe comodi - Torcia elettrica
Cibo: Gli animatori provederano ala cena, colazione e pranzo. 
I ragazi porterano da condividere:
 Affetati, focaccia e pizza, biscotti, un dolcetto.
Costi del bivacco: 20 euro compresi biglietti del treno e
dell'autobus.
L’iscrizione va fatta compilando il modulo allegato e
consegnandolo in Parocchia al più presto insieme alla quota,
in ogni caso non oltre giovedì 23 ottobre. 

Per ulteriori nformazioni rivolgersi a p. Andrea (329.723827
- andreamar@gmail.com) o a suor Mila (340.819620).
Parocchia S. Maria Asunta - Via Oberdan 18
16167 Genova Nervi - Tel. 010.3202097
E-mail nervi.assunta@gmail.com

domenica 12 ottobre 2014

settimana ricca di avvenimenti

GENITORI E FIGLI INSIEME CON LE CATECHISTE.

Inizio anno catechistico

Oggi alla presenza dei genitori si é iniziato l'anno catechistico. 

 

Tanto entusiasmo sia in chiesa a messa che nel 
salone parrocchiale. 
Buono l'afflusso dei ragazzi. 
Un clima di festa comunitaria.














Presenti tutte le catechiste. 
Inizia anche il gruppo d'Acr. 
ed il gruppo sportivo "invasione di campo".

La gioia era in tutti. Anche il sole ha partecipato. Siamo stati bene insieme. 
















Sabato 11 ottobre 2014

Genova nuovamente disperata...

ma con un coraggio da leone
Due giorni ormai di maltempo e di disagi a Genova. 
La gente é ammirevole. Tutti si danno da fare. 
"Non c'é fango che tenga", é la scritta che 
tanti giovani hanno nuovamente indossato dolo il 2011,  
è poi sono corsi a sbadilare lungo le strade alluvionate. 
La solidarietà e il Bene fanno poco rumore... l
'incoerenza e la disonestà dei politici lasciano a desiderare. 
La vita va avanti perché la gente comune é sana e buona.

UNA SETTIMANA INTERA 

PER LO SPIRITO



Vicariato Nervi - Quinto - S. Ilario
Oktoberfest dello Spirito
PROGRAMMA
Lunedì 13 OTTOBRE
19.00-22.30               S. Pietro di Quinto: Taverne giovani
Confrontiamoci su:
1.       “Dialogo tecnologico 2.0”Tecnologia, dialogo e famiglia. Guidati da 
Andrea e Camilla Pasotti
2.       “Ci conosciamo, usciamo, ci facciamo... ma non stiamo 
assieme”La coppia e il parlarsi oggi. Guidati da Francesco e Virginia Gnecco
3.       “Questa famiglia è un albergo, ma chi ci sta e chi ci lavora?”
Servizio in famiglia e famiglia aperta al servizio. Guidati da Stefano Piana
Martedì 14 OTTOBRE
21.00-22.00   S. Giuseppe di via del Commercio: 
Preghiamo assieme!
Adorazione guidata sul tema della famiglia
Mercoledì 15 OTTOBRE
21.00-22.30 Teatro Collegio Emiliani: 
"Come si dialoga in famiglia?"
Riflessioni, esperienze ed indicazioni di una coppia di Incontri 
Coniugali
Venerdì 17 OTTOBRE
20.45              Cattedrale S. Lorenzo: 
Veglia Missionaria Diocesana
Sabato 18 OTTOBRE
10.30              S. Siro di Nervi: Anziani e Ammalati in famiglia
Celebrazione Eucaristica insieme agli anziani e 
agli ammalati delle nostre famiglie con possibilità di ricevere 
il Sacramento dell'Unzione degli Infermi.


DOMENICA 19 OTTOBRE
Giornata Famiglia 
di Vicariato
9.15-18.00     Al Collegio Emiliani
09.15       accoglienza bambini con genitori
09.45       iniziano i giochi dei bambini/ragazzi
10.00       conferenza genitori: “ La forza del Sacramento del Matrimonio”Guidano: Alberto e Cristina Forgia
11.15       pausa e divisione in gruppi - lavoro di gruppo
12.30       pranzo al sacco
14.45       riprendono le attività per i ragazzi e genitori
16.00       si concludono le attività e ci si prepara per la Messa
16.30  Celebrazione Eucaristica Conclusiva

Programma altre Celebrazioni Eucaristiche di Vicariato durante la settimana
Lunedì:        S. Pietro di Quinto ore 18
Martedì:      S. Ilario ore 9
Mercoledì:  N. S. Assunta ore 9 e ore 18
Giovedì:       S. Siro di Nervi ore 8.30 e ore 18

Venerdì:      S. Giuseppe di via del Commercio ore 18

mercoledì 8 ottobre 2014

DAL SINODO

Matrimonio in VaticanoOCORSI PRE-MATRIMONIALI PIÙ SEVERI

Maggiore cura pastorale per i futuri sposi”. Per non intasare dopo i tribunali ecclesiastici, servono corsi pre-matrimoniali più severi. Il Sinodo straordinario sulla famiglia indica la necessità di percorsi di formazione più severi per fidanzati “senza timore di veder diminuire il numero delle nozze celebrate in chiesa” .
 Quindi “il cammino di preparazione al sacramento del matrimonio deve essere lungo, personalizzato e anche severo, senza timori di vedere eventualmente diminuire il numero di nozze celebrate in chiesa; altrimenti, si corre poi il rischio di intasare i tribunali con le cause matrimoniali”,  avverte il Sinodo convocato da Francesco in Vaticano.
 «È necessaria una maggiore preparazione al matrimonio, affinché esso sia non solo valido ma anche fruttuoso -si spiega nella nota della Santa Sede- bisogna trasmettere una visione del matrimonio non solo come un punto di arrivo ma come un cammino verso una meta più alta, come una strada di crescita personale e di coppia, come una forza e una fonte di energia. La scelta matrimoniale è una vera e propria vocazione che ha bisogno di fedeltà e di coerenza per risultare un vero luogo di crescita e di salvaguardia della società umana». Per questo motivo, «i coniugi vanno accompagnati costantemente nel loro percorso di vita matrimoniale, attraverso una pastorale familiare intensa e vigorosa», anche per contrastare «l'influenza dei massmedia, a volte invadente, nel presentare ideologie contrarie alla dottrina della Chiesa sulla famiglia e sul matrimonio».
 Già tre anni fa la questione era stata posta all’attenzione delle diocesi italiane in occasione del Congresso Eucaristico di Ancona. «Spesso i futuri sposi sono lontani dalla Chiesa», evidenziò papa Ratzinger nell’incontro con i fidanzati In piazza del Plebiscito, vicino alla cattedrale del capoluogo marchigiano, sollecitando i vescovi ad accompagnare al matrimonio con maggiore attenzione i fidanzati. 
 L’11 settembre del 2011, per la prima volta nei suoi viaggi pastorali, a conclusione della sua visita ad Ancona, Benedetto XVI aveva incontrato alcune coppie di giovani fidanzati. La Chiesa è chiamata a farsi carico delle esigenze di formazione specifica del cammino vocazionale di risposta alla chiamata di Dio verso ciascun fidanzato, finalizzato ad aiutare i giovani a creare una base solida al dialogo ed alla comunicazione di coppia, che li sostengano in tutte le fasi della futura vita coniugale, nonché nella partecipazione alla vita sociale ed ecclesiale.
 Benedetto XVI aveva esortato i futuri sposi a “non pensare, secondo una mentalità diffusa, che la convivenza sia garanzia per il futuro”. In risposta all’invito di Benedetto XVI, la Cei, attraverso l'ufficio nazionale per la pastorale della famiglia, ha favorito la riflessione sul valore e il significato del fidanzamento nel contesto della cultura giovanile attuale. Un approfondimento condotto attraverso le coordinate antropologiche e sociologiche in cui viene, di norma, vissuto il tempo del fidanzamento il quale, oggi, è per lo più momento dai contorni molto sfumati, privo di identità precisa. Insomma una teologia del fidanzamento in grado di sviluppare il tempo di maturazione della fede e delle responsabilità reciproche dei fidanzati, “nell'aiutarsi vicendevolmente a crescere nello zelo per l´amore che Dio ha acceso nei loro cuori”

lunedì 6 ottobre 2014

Insciallah


Incredibile come il dolore dell'anima non venga capito.
Se ti becchi una pallottola o una scheggia si mettono subito a strillare presto-
barellieri-il-plasma, 
se ti rompi una gamba te la ingessano, se hai la gola infiammata ti danno le medicine.  Se hai il cuore pezzi e sei così disperato che non ti riesce aprir bocca, invece, non se ne accorgono neanche.
Eppure il dolore dell'anima è una malattia molto più grave della gamba rotta e della gola          

infiammata, le sue ferite sono assai più profonde e pericolose di quelle procurate da una pallottola o da una scheggia.
Sono ferite che non guariscono, quelle, ferite che ad ogni pretesto ricominciano a sanguinare.
Oriana Fallaci, Insciallah

domenica 5 ottobre 2014

RICORDIAMO CHIARA SEMPRE GRAVE ALL'OSPEDALE DI AL.

Una catena di preghiere per 

CHIARA STRADELLA.

Oggi alle ore 16 inizia il torneo  di calcio nel campo 
sportivo "EMILIANI" per solidarietà e ricordo 
di Chiara che ancora è in terapia intensiva all'Ospedale 
di Alessandria e tutti aspettiamo con ansia che 
si svegli dal coma dopo 45 giorni di cure intensive. 
La portiamo nel cuore e siamo vicini alla sua famiglia.

INIZIATIVA IMPORTANTE ANCHE PER LA PARROCCHIA S. M. ASSUNTA

Incontri biblici 2014/2015

ATTIVITA' PER RAGAZZI E GIOVANI

Invasione di campo

venerdì 3 ottobre 2014

ULTIMI AVVENIMENTI IN PARROCCHIA




Anche quest'anno siamo riusciti a comporre il gruppo delle catechiste.
Ormai la maggioranza di esse ha grande esperienza nella conduzione della propria classe catechistica.


Le classi sono sei, e comprendono ragazzi dalla seconda elementare alla seconda media. L'esperienza di dare volontariamente del proprio tempo per questo servizio è molto arricchente, anche se richiede preparazione esperienza e tanta pazienza.

Ogni classe ha almeno tre catechiste che conducono per sei anni la propria classe, per i primi tre anni a preparare i bambini alla prima Comunione, e per i successivi tre anni a preparare i ragazzi alla Cresima.
Nella parrocchia dell'"Assunta" siamo molto contenti delle nostre catechiste e siamo riconoscenti per il servizio che fanno.


Spettacolo mattutino che apre il cuore al Creatore e ti fa dire grazie per il Suo immenso Amore.




mercoledì 1 ottobre 2014


TUTTI PER UNO, CIASCUNO PER TUTTA LA PARROCCHIA


 
 
I volontari della Chiesa dell’Assunta di NERVI
 


I volontari sono un esiguo “ esercito” pacifico, che, nei limiti delle possibilità e disponibilità di ognuno, collabora col Parroco nell’ordinario svolgimento dei servizi necessari.


E sì perché una Parrocchia – al di là dell’aspetto prettamente religioso di pertinenza dei sacerdoti- è come una piccola azienda dove sono necessari vari lavori (Servizi religiosi, accoglienza e ascolto delle persone, preparazione liturgia, sacrestia, contabilità, segreteria, pulizie, sistemazione fiori, e tanto altro);




per non parlare dell’attività della Vela, che richiede presenza piuttosto costante da parte delle persone addette per far fronte all’accoglienza e alle necessità degli ospiti, che sono inviati dall’Ospedale Gaslini nonché ai problemi vari che inevitabilmente si presentano. A questo riguardo occorre sottolineare che nell’espletamento di questi compiti, oltre alla capacità, occorre molta sensibilità per ovvie ragioni.




Dicevamo un piccolo esercito silenzioso, che sotto la guida di P. Giacomo, cerca di fare del suo meglio con serietà e umiltà.


Questo trafiletto non vuole essere un elogio per chi dedica un po’ del suo tempo alla Parrocchia, ma semplicemente far sapere a chi lo legge che queste persone ci sono e sono a disposizione di tutti perché come dice P. Giacomo “ la Parrocchia è di tutti “. Inoltre vuole invitare coloro che hanno un po’ di tempo ad offrire la loro collaborazione che sarà ben accetta, oltre che necessaria. (Marisa Razzi)

Genova, 30 settembre 2014

Martedì 30 settembre 2014






Ogni giorno frequento queste due strade. Una verso le scuole e la chiesa degli "Emiliani", l' altra verso il centro di Nervi. Incontro gente a passeggio. Gente indaffarata. Gente allegra e triste. Persone di ogni estrazione sociale. Qualcuno mi saluta. Penso ai problemi di ciascuno. Anche io sono in atteggiamento di studio delle persone. Cosa posso fare per loro? Io mi sento tutto di tutti, essendo il pastore del mio gregge. Molte pecore non le conosco ancora. Vorrei sapere e sentire l'odore del gregge affidatomi. Pian piano..., come si dice qui:"Cianin, cianin" Comunque...Io speriamo me la cavo.




sabato 27 settembre 2014






Anche quest'anno abbiamo potuto ricordare la liberazione di S. Girolamo Emiliani il 27.09. 1511, per mano di Maria SS. Madre degli orfani e della gioventu' abbandonata.