mercoledì 26 dicembre 2012

Guida al presepio 2012




Betlemme è un piccolo paese a circa venti chilometri da Gerusalemme. Il suo nome significa “città del pane” perché vi era la coltivazione dei cereali.
Il suo nome è entrato nella storia antica perché in esso era nato il re Davide, il fondatore del Regno di Israele.
Maria, Giuseppe facevano parte della stirpe di Davide.
Come è presentato nel presepio, il paesaggio era semplice, con case di contadini e di pastori.
C’erano colline ed una pianura, attraversata da un fiume.
Un ponte collegava le due sponde.
C’era un mulino ad acqua per la macinazione dei cereali.
Fra le case c’erano anche piccoli laboratori artigianali.
Per il lavaggio della biancheria c’era un trugolo ad acqua corrente.
Vi giungono Giuseppe e Maria per obbedire al Censimento dell’Impero Romano.
Per l’afflusso di tante persone non trovano posto nell’albergo.
Vedono una grotta-stalla, probabilmente resto dell’ovile di Davide.
Dentro la grotta c’era un bue, introducono l’asino usato per il viaggio da Nazaret.
Nella notte nacque il Bambino Gesù, il Salvatore del mondo.
Viene censito il Suo nome: dalla Sua nascita il tempo sarà indicato “prima di Cristo” e “dopo Cristo”. Così è al centro della Storia umana.
Sui monti gli Angeli annunciano ai pastori che vegliavano il loro gregge: “Oggi è nato nella città di Davide il Salvatore, che è il Messia. Lo troverete in fasce, adagiato in una mangiatoia”.
I pastori andarono in fretta e trovarono Maria, Giuseppe e il Bambino adagiato nella mangiatoia. “Fu grande la loro gioia e glorificavano e lodavano Dio per tutto quanto avevano udito e visto”.
Nella vallata del presepio ci sono tante pecore e tante persone: fra queste ci sei anche tu. Adora il Bambino Gesù, venera la Madre Maria e il padre adottivo Giuseppe.
A.Z.

martedì 25 dicembre 2012

Buon Natale!

  

Il presepio è ormai completo: ogni giorno abbiamo aggiunto una figurina, fino ad oggi, quando Gesù Bambino ha preso il suo posto nella mangiatoia, accanto a Giuseppe e Maria.
Con questa immagine che ha accompagnato l'Avvento dei ragazzi
vi auguriamo un Felicissimo Natale nella gioia di Gesù!

p. Paolo - p. Andrea

lunedì 24 dicembre 2012

domenica 23 dicembre 2012

Presepio 2012











Anche quest’anno nella nostra Chiesa dell’Assunta fa bella mostra di sé il presepio, curato nei minimi dettagli da Gino Pastore e Euro Micheli, aiutati da Stefano Solimano e Giovanni Curci, che con grande passione e dedizione continuano questa splendida tradizione. Li ringraziamo perché attraverso il presepio riusciamo a vivere più intensamente il mistero del Natale del Signore.

domenica 25 novembre 2012

Il Vangelo dei Ragazzi


Il percorso di Avvento 2012

Puoi scaricare qui in pdf il Vangelo dei Ragazzi del 28 ottobre 2012
 qui  Vangelo dei Ragazzi di domenica 14 ottobre 2012.
 qui Vangelo dei Ragazzi di domenica 21 ottobre

venerdì 23 novembre 2012

Colletta Alimentare 2012


Sabato 24 la nostra parrocchia sarà presente alla Colletta nel supermercato Carrefour 
di via Santorre proprio dietro la nostra chiesa.

23-26 Novembre: Peregrinatio Marie nel nostro vicariato


Vent'anni di guida somasca della Parrocchia


Domenica 18 novembre alla messa delle 11.00 abbiamo ricordato i vent'anni di presenza dei padri somaschi nella nostra parrocchia. Hanno concelebrato i primi tre parroci che si sono succeduti in questo periodo: p. Adriano Serra, p. Aldo Gazzano e p. Paolo Bruschi.
Una bella occasione per ringraziare Dio del cammino percorso insieme.

venerdì 9 novembre 2012

Allerta meto 2

A causa dell'Allerta Meto 2
diramata dalla protezione civile
da sabato 10 novembre ore 10.00
a domenica 11 novembre ore 12.00

il bivacco per i ragazzi a Cavi di Lavagna
e le attività pomeridiane del sabato

sono sospese

giovedì 1 novembre 2012

Pellegrini a Somasca


Somasca si affaccia sul lago di Como in posizione splendida e strategica. Nel Cinquecento da borgo fortificato si trasforma in borgo devozionale ad opera di San Gerolamo Emiliani, fondatore di quella Congregazione che da vent’anni guida la Parrocchia.
Il 23 ottobre scorso Somasca è diventata la meta di uno speciale pellegrinaggio via pullman, dove i venticinque partecipanti hanno ben rappresentato tutte le età e le realtà attive in Santa Maria Assunta, con uno sguardo al passato, al presente ed al futuro.
Con lo sguardo al passato si è ricordata la vita del Santo: percorrendo il santuario che ne custodisce le reliquie, entrando nella chiesetta in cui morì, salendo al luogo di preghiera della “Valletta” attraverso il Viale delle Cappelle, dove la Scala Santa penitenziale si inerpica fine all’Eremo. Sono stati i momenti della pace.
Con lo sguardo al presente si sono conosciuti due frutti esemplari del Santo: l’attiva e accogliente casa madre dei Padri Somaschi, dal XVI secolo dediti agli orfani, all’istruzione cristiana della gioventù ed al  ministero parrocchiale; l’istituto delle Suore Orsoline di S. Girolamo, fondato nel XIX secolo dalle sorelle Caterina e Giuditta Cittadini per l’educazione delle fanciulle. Sono stati i momenti della commozione.
Con lo sguardo al futuro si sono condivisi il raccoglimento spirituale e la conoscenza reciproca: la Santa Messa riservata nel piccolo santuario della Valletta, le preghiere durante il viaggio, l’incontro con i religiosi, il semplice pranzo consumato all’aperto, il cammino ed il riposo, i discorsi ed i progetti. Sono stati i momenti della gioia.
E’ stato un pellegrinaggio solare, grazie al tempo sereno ed alla serenità di tutti, ma soprattutto un pellegrinaggio illuminante, capace di riempire i cuori di fede e di stupore. Ha lasciato tanta voglia di stare e fare insieme.
                                                                                      Marcella Rossi Patrone

domenica 28 ottobre 2012

Insieme a Somasca

Domenica 21 ottobre siamo stati a Somasca (Lecco) con un bel gruppo della parrocchia, rappresentante di tutte le età e condizioni, dai bambini, alle famiglie, agli anziani.
E' stata una giornata bellissima di amicizia, comunione, preghiera, accompagnata da un sole splendido che ha fatto risaltare ancora di più il meraviglioso paesaggio.







mercoledì 17 ottobre 2012

Giovedì 18 ottobre - Percorso Giallo


Giovedì 18 ottobre, dalle 20.30 alle 22.00 nella saletta Underground (via della Lega Navale, di fronte al Collegio Emiliani), primo incontro del Percorso Giallo per tutti i giovani dai 16 anni in su.
Ci confronteremo sulla figura di Gesù a partire dai Vangeli, per andare in profondità nella nostra fede.

sabato 13 ottobre 2012

Notiziario Parrocchiale Ottobre 2012


In occasione dell'inizio del nuovo anno pastorale, è pronto il nuovo numero del Notiziario Parrocchiale. E' possibile ritirarlo in parrocchia in questi giorni oppure scaricarlo in formato pdf cliccando qui.

Nuovo anno pastorale


Domenica 14 ottobre alla messa delle ore 11.00 avrà inizio il nuovo anno catechistico e pastorale.
Sono attesi in modo particolare tutti i ragazzi del catechismo e e le loro famiglie.
Dopo la messa nel salone parrocchiale si svolgeranno le iscrizioni al nuovo anno di catechismo.

sabato 22 settembre 2012

Anno catechistico 2012/2013


anno catechistico 

2012/2013



Gli incontri dei vari gruppi si svolgeranno ogni settimana,
a partire dal 16 ottobre, presso la Casa della Gioventù, in via Oberdan 16. L’orario indicativo è dalle 17.00 alle 18.00, eventuali modifiche verranno concordate e comunicate dalle catechiste. 

Anno
Gruppo
Catechiste
Giorno dell’incontro
1
II elementare
Nazaret
Sr. Mila, Elena, Giorgia
martedì
2
III elementare
Giordano
Sr. Mila, Annalisa, Simona
mercoledì
3
IV elementare
Cenacolo
Filomena, Laura, Liliana, Paola
martedì
4
V elementare
Emmaus
Sr. Giusy, Ivana, Lucia
giovedì
5
I media
Israele
Antonella, Donatella, Marina
mercoledì
6
II media
Gerusalemme
Valentina & animatori
giovedì



DATE IMPORTANTI

14 ottobre
Alla messa delle 11.00
apertura dell’anno catechistico
Dopo la messa, nel salone parrocchiale, le catechiste saranno a disposizione per le iscrizioni dei ragazzi al nuovo anno.

16 ottobre
Inizio degli incontri settimanali di catechesi

20 ottobre
Inizio delle attività del sabato
(ACR e gruppo Medie)

21 ottobre
Gita-pellegrinaggio per tutti i ragazzi e le famiglie della Parrocchia a Somasca.